Shop

Composte, tisana, zucchero, polvere, bag… e tanto altro!

Composta di Lamponi e Lavanda

Composta di Lamponi e Lavanda

Composta di Lamponi e Lavanda

 5.00

Confezione da 100gr

Ingredienti: lamponi (80%), zucchero (20%), fiori di lavanda. Senza pectina, fruttosio o altri additivi.

Product Description

Composta di Lamponi e Lavanda

Molti dei nostri prodotti conservano i ricordi della nostra vita: tarda primavera, aria calda e profumata, infinite distese di fiori viola. Ecco cosa ci ricorda questa composta di lamponi e fiori di lavanda.

Il modo migliore di gustarla è… con il cucchiaino! Ma questa composta BALSAMICA E DOLCE è consigliata con dolci al cucchiaio, yogurt e gelato.

Lavanda

Il genere Lavandula appartiene alla famiglia delle Lamiaceae e comprende una trentina di specie originarie del Nord Africa e delle regioni montuose del Mediterraneo; ama gli ambienti soleggiati e il clima piuttosto secco.

Il nome comune ” lavanda ” con il quale siamo abituati a chiamare queste piante è stato recepito nella lingua italiana dal gerundio latino ” lavare ” per alludere al fatto che queste specie erano molto utilizzate nell’antichità per detergere il corpo.

Molti ricercatori sostengono che 2.000 anni fa veniva indicata con il nome di “nardo di Siria”; i testi antichi invece ci dicono che l’olio essenziale di lavanda è stato utilizzato per scopi medicinali e religiosi per oltre 2.500 anni.

La lavanda è conosciuta fin dai tempi più antichi per le sue proprietà antiemetiche, antisettiche, analgesiche, battericide, vasodilatatorie, antinevralgiche, per i dolori muscolari ed è considerata un blando sedativo.

In confronto alla sua ricca storia, la scienza ha iniziato solo di recente a valutare la gamma di benefici per la salute che contiene l’ olio.

In aromaterapia, viene utilizzata come antidepressivo, tranquillizzante, equilibrante del sistema nervoso, come decongestionante contro i raffreddori e l’influenza.

Inoltre viene ritenuta efficace per abbassare la pressione arteriosa, per ridurre i problemi digestivi ed è miscelata con altre sostanza omeopatiche per curare il mal di schiena e il mal d’orecchie.

Il profumo e il sapore dei fiori e delle foglie di lavanda trovano numerosi impieghi in cucina; possono aromatizzare i dolci e dare un tocco di sapore insolito, ma goloso, alle ricette salate.